TRE SEZIONI ESPOSITIVE:

1. LA STORIA DEL BAMBINO RACCONTATA DAL GIOCATTOLO
2. LETTERATURA PER L'INFANZIA
3. LA SCIENZA DIVERTENTE
Il bambino tra magia e tecnologia


1. PRIMA SEZIONE ESPOSITIVA

LA STORIA DEL BAMBINO RACCONTATA DAL GIOCATTOLO
DESCRIZIONE ATTIVITA':
2000 giocattoli "d'epoca" di ogni tipo, tutti originali, costruiti tra il 1700 e il 1950.
Supporto audio e visivo con grande schermo ad illustrare il funzionamento dei giocattoli.
OBIETTIVI:
Individuare le tappe fondamentali nell'evoluzione dell'oggetto giocattolo.
Analizzare le relazioni tra il giocattolo e il contesto storico in cui Ŕ stato creato.
Riconoscere la valenza educativa del giocare.
Svelare le proprietÓ meccaniche e tecnologiche del giocattolo.

CONTENUTI:
PERCORSO STORICO: 5 CAPITOLI
Il giocattolo artigianale (1700-1860)
Il giocattolo romantico (1820-1900)
L'era d'oro del giocattolo (1880-1915)
Tra le due guerre (1920-1940)
Tra passato e futuro (anni'50)

QUADRI DI CIVILTA': 5 CAPITOLI
Per il gioco della bambina
Per il gioco della guerra
La scienza divertente
Il circo e il teatro
Il giocattolo italiano

Un approfondimento: i Giocattoli Cardini.

< Torna Su >


2. SECONDA SEZIONE ESPOSITIVA
LETTERATURA PER L'INFANZIA

DESCRIZIONE ATTIVITA':
Esposizione di vecchi ed importanti libri a carattere narrativo e didattico.
Supporto audio e visivo. Tre schermi con proiezione delle pagine dei libri sfogliate.


OBIETTIVI:
Individuare le mutazioni socio-ambientali della condizione infantile.
Ravvisare importanza e significato dell'illustrazione nelle opere dedicate all'infanzia.
Osservare l'evolvere di gusto,stile e tecnica nella grafica.
Letteratura infantile in Italia: dalla nascita delle scuole di stato ai giorni nostri.

CONTENUTI:
"C'era una volta": da Perrault e Pinocchio.
La scuola: abbecedari e materiale didattico.
I classici dell'infanzia: viaggi e racconti.
I grandi illustratori italiani e stranieri.
I giornalini a fumetti.


Un approfondimento: Pinocchio.

< Torna Su >



3. TERZA SEZIONE ESPOSITIVA
LA SCIENZA DIVERTENTE
Il bambino tra magia e tecnologia
DESCRIZIONE ATTIVITA':
Approfondimento per una proposta
multiespressiva di incontro tra scienza e giocattolo.
Un racconto divertente e stimolante nel viaggio
della scienza tra passato e futuro estrapolato
dai giocattoli esposti.
OBIETTIVI E CONTENUTI:
Specifica attenzione a semplici ma importanti leggi fisiche applicate al giocattolo.

Bambini e ragazzi, in ideali condizioni di apprendimento, si trovano protagonisti
Intervenendo direttamente sugli stessi soggetti esposti.

Esperienza rivolta a tutte le classi, ma particolarmente significativa per alunni di quarta e quinta elementare, scuola media e scuole superiori.
Visita guidata diversificata per contenuti in relazione a ordine e grado della scolaresca.

< Torna Su >